Coronavirus, Benetton Group: attivate misure precauzionali

Fdm

Treviso, 20 mar. (askanews) - A fronte dell'emergenza sanitaria dovuta al virus Covid-19, Benetton Group si è immediatamente attivata per attuare le misure precauzionali per la tutela della salute dei lavoratori. Ha ridotto al minimo indispensabile il numero dei dipendenti presenti fisicamente nelle sedi e nei negozi, sempre nel massimo rispetto delle norme sanitarie e delle misure previste dai Decreti governativi. In particolare, garantendo le distanze di tutela tra i lavoratori, dotandoli di dispositivi medici di protezione individuale e mettendo in atto una totale e profonda sanificazione dei locali. Benetton Group ha quindi incentivato e continuerà a incentivare il telelavoro per tutti i ruoli possibili, al fine di dare continuità alle attività del Gruppo anche da remoto. Inoltre, il Decreto "Cura Italia" approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 18 marzo 2020, nella parte dedicata alla tutela del lavoro e delle famiglie, ha previsto la possibilità per le aziende di ricorrere a Cassa Integrazione Guadagni per ridurre l'impatto del protrarsi della crisi sui lavoratori e sulle aziende stesse.

Benetton Group ha perciò scelto di attivare gli strumenti messi a disposizione del legislatore. In un primo tempo, la misura riguarderà le settimane fino al 17 aprile 2020 e potrà protrarsi per una durata massima complessiva di 9 settimane nell'arco temporale tra il 23 marzo e 30 agosto 2020, come previsto dal citato decreto "Cura Italia". Si tratta di una misura presa per la totalità dei dipendenti dell'azienda, ma che sarà complessivamente attiva per un numero ridotto di giornate, venendo alternata alle attività svolte in smart working (o alla residuale presenza fisica) e alla fruizione di ferie per garantire la continuità dell'azienda. Sulla rete negozi diretti Italia, per il momento i dipendenti vengono mantenuti in ferie, in attesa che giungano le necessarie indicazioni applicative da parte delle Istituzioni in merito a quale ammortizzatore sociale sia accessibile per questo comparto. Benetton Group vuole ringraziare tutti i propri collaboratori per l'impegno che stanno profondendo anche in questa fase complessa e imprevedibile. Grazie agli sforzi di questo momento straordinario avremo la forza per ripartire al meglio appena la crisi sarà superata. Con l'entusiasmo e l'energia che da sempre identificano Benetton nel mondo.