Coronavirus, Berlusconi: apprezziamo parole Von Der Leyen

Adm

Roma, 11 mar. (askanews) - Silvio Berlusconi apprezza le parole di Ursula Von Der Leyen e auspica che presto la Bce intervenga a sostegno dell'economia europea, fiaccata dall'emergenza Coronavirus. "Sin dall'inizio della diffusione del Coronavirus abbiamo chiesto all'Unione europea una strategia continentale per mettere in campo misure eccezionali al fine di garantire il diritto più importante dei cittadini italiani ed europei, quello alla salute, attraverso azioni coordinate tra i 27 Paesi membri".

"Finalmente - dice il leader di Fi - le nostre insistenze hanno avuto un esito positivo con la consultazione tra i ventisette capi di Stato e di Governo che hanno dato il via a un coordinamento sugli aspetti sanitari, sulla fornitura di attrezzature mediche e sugli investimenti nella ricerca. Abbiamo apprezzato le parole di amicizia della presidente Ursula von der Leyen".

"Siamo certi - aggiunge - che presto anche la Bce, come sosteniamo da tempo, si muoverà nella direzione di un supporto al nostro Paese e alle nostre imprese.

Berlusconi chiarisce: "Comunque, noi di Forza Italia siamo in campo senza sosta a Bruxelles per ottenere dall'Unione europea tutti gli interventi possibili per superare l'attuale emergenza. Se ciascuno farà la sua parte, presto potremo tornare a vivere le nostre vite e riprendere le nostre attività".

Conclude Berlusconi: "Abbiamo il dovere di consegnare ai nostri figli un Paese ed un continente non solo guarito dal Covid19, ma pronto ad affrontare con tempestività e coraggio tutte le sfide che si presenteranno in futuro".