Coronavirus, Berlusconi: "Che errore la Bce"

webinfo@adnkronos.com

"Insisto ancora sulla necessità di difendere i posti di lavoro e di sostenere direttamente chi non può lavorare e le imprese costrette a chiudere. Che errore la Bce: è indispensabile immettere soldi sul mercato e permettere alle banche di erogare prestiti a chi ne ha bisogno. Siamo al lavoro in Europa per cambiare questo orientamento o #Covid19 lascerà un deserto economico". Lo scrive su Facebook il leader di Fi, Silvio Berlusconi.  

"Ringrazio di cuore ancora una volta tutti gli italiani che sono in campo per garantire salute e sicurezza e i tanti professionisti che con coraggio e sacrificio curano e proteggono chi è stato raggiunto dal virus", conclude.