Coronavirus, Berlusconi: da governo errori, ma ora no polemiche

Bac

Roma, 23 mar. (askanews) - "Io finora mi sono imposto di evitare ogni polemica e intendo continuare a farlo, in un momento di emergenza grave come una guerra bisogna stringersi intorno alle istituzioni. Certamente ci sono stati degli errori di comunicazione, ma la chiusura di tutte le attività produttive era assolutamente imposta da ciò che sta succedendo". Lo ha detto Silvio Berlusconi, a Zapping su Radio1.

"Abbiamo offerto collaborazione al governo, mettendo a disposizione la nostra esperienza, ma finora il governo ha voluto fare tutto da solo", ha aggiunto.