Coronavirus, Bernini: Fi responsabile ma non complice. Ascoltateci

Rea

Roma, 26 mar. (askanews) - Forza Italia offre la sua adesione al percorso di maggiore collaborazione offerto dal premier giusepe Conte alle opposizioni ma chiede maggiore ascolto dal governo sulle proposte avanzate: "Siamo una squadra, signor presidente, ma lei deve passrci la palla. Se ci passa la palla, Forza Italia c'è", dice la presidente dei senatori azzurri Anna Maria Bernini, nel suo intervento in Aula dopo l'informativa di Conte.

"Noi aderiamo a questo percorso. Noi siamo qui per collaborare", dice Bernini, specificando però che per 'collaborare' "intendo 'lavorare con', interagire, ascoltare e raccogliere parte delle indicazioni. Non obbedire, non è da forza di opposizione responsabile e intelligente. Se non siamo d'accordo, siamo obbligati a parole di verità. Siamo responsabili ma non complici. Noi ci siamo, ma non per una presenza di testimonianza. La collaborazione non è obbedienza, la responsabilità non è una cambiale in bianco. Mettiamo a disposizione dell'Italia le nostre competenze e professionalità. Guardatele con più attenzione. Ci siamo per risollevare un Paese che deve avere presente già adesso la prospettiva della sua ripartenza".