Coronavirus, Bernini (FI): servono aiuti alle imprese

Gtu

Roma, 3 feb. (askanews) - Il nuovo coronavirus cinese avrà effetti economici negativi e "servono aiuti alle imprese": lo ha sottolineato Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato, al termine del vertice a Palazzo Chigi sul coronavirus. Di questo il presidente del Consiglio "è consapevole", "ha preso atto" dell'istanza e "ha detto che si ragionerà sugli aiuti", ha riferito la senatrice.

"Visto che ci sarà anche un grande impatto economico sul turismo e sul made in Italy servono aiuti alle imprese che saranno in sofferenza e aiuti alle strutture di ricettività che rimarranno, si teme, molto ad di sotto delle aspettative", visto l'azzeramento degli arrivi dalla Cina.

"Stiamo lavorando tutti insieme in spirito di collaborazione a fronte di richieste molto chiare da parte nostra", ha sottolineato Bernini, ribadendo: "Aiuti alle imprese, abbiamo bisogno di garantire aiuti al made in Italy e e al turismo". Su questo il premier "al momento" non ha preso impegni, "però ha detto che prende atto del fatto che si sarà un rimbalzo economico negativo. Il presidente del Consiglio, consapevole di questo, ha detto che si ragionerà sugli aiuti". E "noi terremo fermo il punto e glielo ricorderemo quotidianamente".