Coronavirus, Bernini (Fi): vignetta Vauro su Aids inconcepibile

Pol/Gal

Roma, 12 mar. (askanews) - "La satira non deve fermarsi nemmeno nei momenti più bui. Anzi. Ma la vignetta di Vauro 'Basta Coronavirus, ridateci l'Aids' è un inconcepibile insulto a tutte le vittime. Per questo comprendo perfettamente l'indignazione di Rosaria Iardino, la 'ragazza del bacio' con l'immunologo Aiuti, che nel '91 segnò una svolta sociale e culturale togliendo dal ghetto in cui erano confinati i contagiati da quella terribile malattia. Non si può fare ironia così perfida sul dolore di migliaia di famiglie". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.