Coronavirus: Bernini, 'su misure economiche saremo cani da guardia governo'

Coronavirus: Bernini, 'su misure economiche saremo cani da guardia governo'

Roma, 27 feb. (Adnkronos) – "Saremo i cani da guardia del governo sulle misure economiche che dovranno essere adottate immediatamente, per evitare che ciò che in questo momento è in affanno peggiori fino ad una condizione di irreversibilità", anche perchè il timore è che l'elaborazione del relativo decreto avrà "una gestione politica complicata". Lo annuncia la capogruppo di Forza Italia al Senato, Anna Maria Bernini, in una conferenza stampa convocata per chiedere una serie di interventi per contrastare i danni economici legati all'emergenza coronavirus.

A cominciare, spiega Gilberto Pichetto Fratin, capogruppo in commissione Bilancio, dal varo "entro 48 ore" della cassa integrazione in deroga, "altrimenti le imprese avviano la mobilità". Ma, puntualizza Massimo Mallegni, "le imprese non chiedono regali", ma debbono fare i conti con "necessità di cassa" che le costringono a dover scegliere tra il pagamento dei dipendenti e quello delle imposte. Di qui la richiesta di rinviare gli adempimenti fiscali che scadono il prossimo 16 marzo.