Coronavirus, bilancio del 22 marzo 2020: 46.638 positivi e 5.476 morti in totale

coronavirus-bilancio 22 marzo

Come da consuetudine alle 18:00 il Capo del Dipartimento della Protezione Civile ha fornito il bilancio dei casi di coronavirus aggiornato a domenica 22 marzo 2020. Questi i numeri registrati: 46.638 casi positivi, 5.476 morti e 7.024 guariti in totale.

Coronavirus: il bilancio del 22 marzo

La sola giornata del 22 marzo ha fatto registrare 952 guariti, 651 morti e 3.957 casi positivi. Di questi 23.783 sono in isolamento domiciliare senza sintomi o con sintomi lievi mentre 3.000 in terapia intensiva, pari al 6% del totale. “I numeri di oggi sono minori rispetto a quelli di ieri. Mi auguro che questi possano essere confermati nei prossimi giorni. Bisogna rispettare le misure e le norme del governo“, ha spiegato Borrelli. La giornata precedente aveva infatti contato 793 decessi, la cifra più alta dall’inizio dell’epidemia.

Tabella 22 marzo

Quanto alla ripartizione per regioni, la più colpita rimane la Lombardia che ha 27.706 casi positivi seguita da Emilia-Romagna (7.555), Veneto (5.122), Piemonte (4.420) Marche (2.421) e Toscana (2.277). La provincia che registra il maggior numero di contagi in assoluto è quella di Bergamo che ha superato i 6.000 e ne conta precisamente 6.216 seguita da Brescia con un totale di 5.317.

Intanto è giunta la notizia della positività di dodici dipendenti della Protezione Civile. Dopo aver informato tutto il personale in servizio del primo caso accertato, sono stati svolti tamponi su tutti coloro che erano venuti a contatto con lui e si è così scoperto che altre undici persone avevano contratto l’infezione. Angelo Borrelli ha effettuato il test ed è risultato negativo.