Coronavirus, bimba nasce positiva in Portogallo

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Caso eccezionale in Portogallo: una bambina è nata positiva al coronavirus in un ospedale di Lisbona, dove viene tenuta sotto osservazione, trattandosi di un caso molto raro di contagio prenatale dalla madre che era stata infettata. La bimba è nata prematura 15 giorni fa, dopo 34 settimane e due giorni di gestazione, e ha presentato sintomi gravi associati al coronavirus.

La neonata si trova al momento ricoverata nell'unità di terapia intensiva dell'istituto Ricarco Jorge di Lisbona, dove è ricoverata anche la madre. Finora in Portogallo si erano registrati 130 parti da mamme positive al coronavirus, ma mai nessun neonato era stato contagiato. In tutto il mondo i casi di questo tipo sono meno di dieci.