Coronavirus, Bini(Fvg): cabina regia con categorie economiche -2-

Fdm

Trieste, 16 mar. (askanews) - Altri approfondimenti saranno condotti sulla possibilità di attingere alle risorse della programmazione europea in chiave di spesa corrente e sulla revisione delle normative sugli aiuti di Stato. I rappresentanti delle categorie economiche hanno insistito sulla necessità di tenere conto delle caratteristiche di apertura internazionale del tessuto produttivo regionale. Se, in altri termini, l'emergenza sanitaria rientrerà a livello nazionale in tempi ragionevoli, ugualmente gran parte dei Paesi con i quali le imprese del Friuli Venezia Giulia lavorano si troveranno in una situazione ancora molto critica, causando forti problemi di commesse, forniture e attività in trasferta.

Bini, che era in videoconferenza da Udine, e Zilli hanno riconvocato la riunione con le categorie, sempre in modalità telematica, alle 18, in modo da poter proseguire il confronto quando sarà noto il testo del nuovo decreto del Governo.