Coronavirus, Bini (Fvg): via libera a 26 mln euro per imprese -4-

Bla

Trieste, 20 mar. (askanews) - Il provvedimento odierno della Giunta regionale prevede che ai Confidi siano assegnati ulteriori 4 milioni di euro solo per le attività produttive colpite da coronavirus. Insieme alle garanzie, a queste imprese (o liberi professionisti) sarà concessa una contribuzione integrativa per l'ulteriore abbattimento delle commissioni di garanzia fino al 50 per cento del loro importo. La seconda delibera sul tema delle garanzie stabilisce che le risorse finanziarie già assegnate a Confidimprese FVG e Confidi Friuli per concedere garanzie alle imprese regionali danneggiate dalla crisi libica e alle imprese della filiera produttiva regionale della casa siano destinate alla concessione di garanzie anche a favore delle imprese colpite da coronavirus aventi sede legale o operativa nel territorio regionale. Le risorse sono pari a 2 milioni di euro già liquidati a Confidimprese FVG e Confidi Friuli, di cui circa 1,8 (filiera casa) ancora disponibili, più 100mila euro già liquidati a Confidi Friuli (crisi libica), ancora disponibili.

Fdm