Coronavirus, de Blasio avverte New York: "Questo è solo l'inizio"

A24/Pca

New York, 24 mar. (askanews) - Il sindaco di New York, la città statunitense più colpita dal nuovo coronavirus, ha avvertito i residenti che "aprile sarà molto peggio di marzo", durante un intervento su NY1. "Questo è solo l'inizio di una crisi molto più grande [...] e temo che maggio sarà peggio di aprile. Siamo solo all'inizio di un percorso molto difficile" ha detto il sindaco.

Nello Stato di New York, sono state chiuse tutte le attività non essenziali per cercare di fermare la diffusione del nuovo coronavèurs. In città, si registra circa il 35% dei casi di tutti gli Stati Uniti, ha detto de Blasio.