Coronavirus, Boccia: "Governatori non facciano John Wayne dei poveri"

webinfo@adnkronos.com

''Ogni volta che, senza alcun accordo e senza che lo abbiano detto la Protezione Civile o l’Istituto Superiore di Sanità attraverso un’indicazione del ministro Speranza o del tavolo permanente, si decide di chiudere scuole, università o uffici pubblici si fa un danno a quei territori. Ce l'ho con tutti coloro che si svegliano la mattina e fanno i John Wayne dei poveri. In questo momento la linea la sta dando il ministro Speranza. Se c’è chi vuole speculare su un’emergenza come questa se ne assumerà le responsabilità”. Lo ha detto il ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia, ospite di SkyTg24, invitando sindaci e Governatori a seguire le indicazioni dello Stato sull'emergenza coronavirus.