Coronavirus, Boccia: proroga misure oltre 3 aprile penso inevitabile

Red/Gtu

Roma, 18 mar. (askanews) - "Nessuno di noi fa delle previsioni, non sarebbe corretto nei confronti degli italiani farle. Il Consiglio dei ministri valuterà i dati di questa settimana", lo ha detto a Sky TG24 il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia, aggiungendo che andare oltre il 3 aprile con la proroga delle misure "penso sarà inevitabile, ma non diciamo cosa avverrà dopo il 3 aprile, lo deciderà il Consiglio dei Ministri. Dobbiamo restare a casa, fidarci dello Stato e affidarci allo straordinario lavoro che fanno medici e infermieri".