Coronavirus, bollettino dello Spallanzani: “Si aggravano le condizioni della coppia”

coronavirus bollettino spallanzani

L’ospedale Spallanzani di Roma ha fornito un ulteriore bollettino medico relativo alle condizioni dei due pazienti cinesi risultati positivi ai test del Coronavirus. I medici hanno comunicato che le condizioni della coppia si sono aggravate e si trova attualmente in prognosi riservata. Come hanno riferito i medici, a seguito di un’insufficienza respiratoria, “è stato necessario un supporto respiratorio in terapia intensiva“. Altri 11 pazienti sono stati sottoposti ai test. A Verona, infine, sono in corso i test sulla cameriera dell’hotel nel quale hanno alloggiato i due turisti cinesi.

Coronavirus: il bollettino medico dello Spallanzani

Nei giorni precedenti l’Istituto aveva diffuso un comunicato contenente gli aggiornamenti sullo stato di salute delle uniche due persone infettate in Italia. I medici avevano fatto sapere che le loro condizioni continuano a essere discrete, anche se la donna aveva dovuto far fronte a episodi di nausea e vomito. Il marito invece si trovava in condizioni cliniche stazionarie con un quadro di polmonite interstizio alveolare bilaterale. Presentava ancora febbre con tosse e astenia. Il personale continua a monitorarli e ad osservarli costantemente premunendosi di dare immediate informazioni qualora il loro caso clinico si dovesse evolvere.

Prima di essere posta in stato di isolamento, la coppia aveva ringraziato i mediciper i primi soccorsi, per l’accoglienza, le cure e la disponibilità“. Ci aveva poi tenuto a rassicurare i cittadini romani che nella loro città non hanno mai preso mezzi pubblici né hanno visitato alcun monumento. Questo perché si sono ammalati poco dopo il loro arrivo, tanto da aver sempre mangiato nella camera d’albergo.

Intanto alcuni dei cinesi che si erano recati presso la struttura per dei controlli sono tornati a casa a seguito delle dimissioni. I test effettuati su di loro hanno infatti dato esito negativo.