Coronavirus, Bolsonaro minaccia di abbandonare l'Oms

Sim

Roma, 6 giu. (askanews) - Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha minacciato di abbandonare l'Organizzazione mondiale della Sanit (Oms), accusadola di "pregiudizi ideologici" nella strategia di lotta alla pandemia di Covid-19.

"Gli Stati Uniti hanno abbandonato l'Oms, e ora vi dico che lo stiamo valutando anche noi, in futuro - ha detto alla stampa davanti al palazzo presidenziale - o l'Oms opera senza pregiudizi ideologici o anche noi lasceremo".

Stando a quanto riportato dall'emittente G1, per il presidente brasiliano, l'Oms agisce come "un'organizzazione politica": "O l'Oms cessa davvero di essere un'organizzazione politica, partigiana, quindi, diciamo anche di partito, o valutiamo di lasciare".