Coronavirus, Bolzano: ulteriori misure precauzionali in 6 comuni

Cro-Mpd

Bolzano, 3 mar. (askanews) - Per evitare ogni potenziale rischio di contagio da Coronavirus saranno adottate in 6 Comuni ulteriori misure precauzionali. Oggi pomeriggio la firma dell'ordinanza da parte del presidente Kompatscher. Lo rende noto la Provincia Autonoma di Bolzano.

"Fino a questo momento abbiamo un unico caso di contagio da Covid-19 che riguarda una persona residente in Alto Adige. Tuttavia questa mattina abbiamo avuto la conferma della positività di 4 turisti germanici rientrati a casa dopo un soggiorno in Alto Adige. Ci sono inoltre 9 notizie di possibili casi sospetti, attualmente in fase di verifica. Anche in questo caso si tratta di turisti di diverse provenienze che hanno soggiornato in Alto Adige - ha informato oggi il presidente Kompatscher -. Per evitare il più possibile la diffusione del contagio abbiamo introdotto ulteriori misure precauzionali per 6 Comuni. Contiamo per la loro applicazione sulla comprensione e sulla solidarietà della popolazione" ha sottolineato il presidente.

L'ordinanza firmata oggi pomeriggio prevede ulteriori misure per la prevenzione e la gestione del contagio da Coronavirus per alcuni Comuni dell'Alta Pusteria e delle valli ladine. Interessati dai provvedimenti sono i Comuni di Selva di Val Gardena, Santa Cristina di Val Gardena, Dobbiaco, Monguelfo-Tesido, Predoi e Badia, ossia quelli nei quali hanno soggiornato i 4 turisti tedeschi risultati positivi al rientro a casa dopo una vancanza in Alto Adige.

(Segue)