Coronavirus, Bonetti: numero antiviolenza rimane attivo

Luc

Roma, 18 mar. (askanews) - "Il 1522 rimane sempre attivo. Nel momento in cui le donne dovessero subire violenza domestica, la possibilità di uscirne e di denunciare di appoggiarsi ai centri antiviolenza rimane aperta. La porta per uscire dalla violenza è sempre aperta anche in questa situazione in cui siamo costretti a stare a casa. Con la Ministra Lamorgese stiamo studiando un modo per permettere ai territori di dotare i centri anti violenza di eventuali alloggi aggiuntivi. Il costo di questa operazione verrà coperto da un fondo straordinario che sto mettendo a disposizione presso il dipartimento pari opportunità". Così Elena Bonetti, ministra della Famiglia e delle Pari Opportunità ai microfoni di Rai Radio1 all'interno del programma Giorno per Giorno.