Coronavirus, Bonetti: "Parere tecnico scientifico prima di riaprire parchi"

webinfo@adnkronos.com

Bisognerà attendere il "parere del comitato tecnico scientifico della Protezione civile per dare risposte politiche. Penso che dobbiamo immaginare con quali regole, con quali garanzie di sicurezza, si ricomincia". Questo il parere della ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti circa la possibilità di riaprire i parchi e consentire ai bambini di giocare all'aria aperta.  

In un'intervista su Repubblica, Bonetti annuncia poi che proporrà di rendere più conveniente l'assunzione delle donne: "Ritengo che l'impulso di energie e di risorse non possa che arrivare dal mondo femminile. E per tre motivi: le donne sembrerebbero più resistenti al coronavirus, quindi non è da escludere che la popolazione femminile sia chiamata prima a rimettersi in campo. In secondo luogo, il tipo di competenze della ripartenza sarà multidimensionale, occorreranno capacità di relazioni sociali e lavorative e di cura familiare. E le donne sono allenate a questo. Infine, le donne sono sotto dimensionate sia nella ricerca che sul lavoro, eppure abbiamo visto come siano state protagoniste delle scoperte sul Covid-19".  

"Mi affiderò - conclude - a un gruppo di donne autorevoli, tra cui Fabiola Gianotti e Ilaria Capua, per mettere in cantiere misure adeguate. Chiederò forme di defiscalizzazione per il lavoro femminile. Ho già aumentato di 5 milioni di euro il fondo di garanzia per piccole e medie imprese femminili" .