Coronavirus, Bonino: deficit sì, ma non come fatto finora

Pol/Bac

Roma, 12 mar. (askanews) - "Il coordinamento europeo nella lotta al contagio è una condizione per avere politiche di contenimento davvero efficaci. Le regole dell'Ue non strangolano il nostro Paese, ma gli consentono di respirare. L'Italia deve però usare responsabilmente il nuovo deficit. I fondi che saranno messi in campo, e che si aggiungeranno inevitabilmente a un debito pubblico già pesantissimo, vanno spesi in maniera efficiente e coordinata, non usati per misure 'compra-voti'". Lo ha detto la leader di Più Europa Emma Bonino in diretta Facebook sulla pagina di +E. "La reazione del sistema economico dipende da scelte di bilancio e di politiche pubbliche da parte degli stati. La politica monetaria - ha concluso - non può essere vista come la panacea in questa situazione".