Coronavirus, Bonino: stucchevole polemica su Ue, ne serve di più

Gal

Roma, 6 mar. (askanews) - "Noi facciamo oggi una conferenza stampa nella forma unica consentita", ossia on linea via facebook, "per puntualizzare alcune cose, è tornato lo slogan: l'Europa ci lascia soli, o non fa... puntuale come un orologio svizzero. Noi vogliamo fare chiarezza: va ricordato che la gestione dei sistemi sanitari è competenza nazionale che gli Stati membri hanno sempre voluto tenersi con le unghie e con i denti". Lo ha detto Emma Bonino, esponente di Più Europa, ribadendo di trovare "stucchevole la polemica in cui c'è sempre da trovare un capro espiatorio e la commissione Ue è un ottimo target".

"Dobbiamo seguire l'appello di Mattarella certo - ha proseguito -, ognuno deve fare il suo compito, rispettando le regole, per cominciare, anch'io penso che ce la faremo, certamente viene da sorridere un pò amaro pensando a quanto il governo ha sprecato in termini di reddito di cittadinanza e quota 100, per cui ora stiamo richiamando in servizio operatori sanitari che avevamo facilitato al pensionamento. Penso all'ennesimo prestito per Alitalia, c'è una lunga lista di quello che abbiamo 'sprecato' e di quello che dobbiamo mettere in opera pensando al futuro perchè questa crisi si spera passi il più presto poissibile ma i nostri problemi restano e sono aggravati. Quindi secondo me serve più Europa e se non ora quando gli stati membri si renderanno conto che i virus non hanno frontiere...?".

(segue)