Coronavirus, Borrelli: al più presto aereo riporterà in Italia Niccolò

Mpd

Roma, 10 feb. (askanews) - A Circo Massimo, su Radio Capital, il direttore Massimo Giannini e Oscar Giannino fanno il punto sull'emergenza coronavirus con Angelo Borrelli, capo della Protezione Civile. "Stiamo tenendo alta la guardia", assicura Borrelli, che parla anche delle persone tornate dalla Cina - "per me non si pu mettere in quarantena tutti quelli che tornano dalla Cina" - e di Niccolò, 17 anni, l'ultimo italiano rimasto a Wuhan: "Nelle prossime ore partirà un volo dell'Aeronautica Militare per riportarlo in Italia. E' lo stesso aereo rientrato ieri mattina dall'Inghilterra - spiega - dovrà essere preparato, poi potrà partire". Ma il rientro del giovane italiano, chiarisce, "E' una priorità che è stata definita con il presidente Conte, con il ministro della Salute e col ministro della Difesa come già chiarito dal ministro Di Maio. Un lavoro di squadra".