Coronavirus, Borrelli (Prot. civile): va tutto bene -3-

Mos

Roma, 2 feb. (askanews) - Per quanto riguarda gli italiani in Cina, Borrelli ha detto che potranno tornare "se vorranno". Per i rimpatri - ha continuato - "stiamo pensando a un metodo incrociato per risolvere sia il problema degli italiani che sono in Cina, che quello dei cinesi che sono in Italia": cioè "le compagnie cinesi che verranno a prendere i connazionali ci metteranno a disposizione i velivoli per imbarcare gli italiani diretti qui". (Segue)