Coronavirus: Boschi, 'numero verde per supporto psicologico'

Coronavirus: Boschi, 'numero verde per supporto psicologico'

Roma, 24 mar. (Adnkronos) – "Molte persone sono spaventate o si sentono sole nelle loro case di fronte al coronavirus. Specie le persone più anziane. Perché non pensare ad un numero verde per un supporto psicologico?". Lo scrive su twitter Maria Elena Boschi del Pd.

  • Coronavirus, la fase 2 "durerà 6-8 mesi". Il piano dell'Oms
    Notizie
    Yahoo Notizie

    Coronavirus, la fase 2 "durerà 6-8 mesi". Il piano dell'Oms

    Secondo gli esperti è ancora presto per pensare a un allentamento delle misure anti coronavirus in tempi rapidi e la fase 2, quando arriverà, sarà probabilmente lunga.

  • Valentina Ferragni replica agli insulti per il suo fisico: le parole
    Notizie
    notizie.it

    Valentina Ferragni replica agli insulti per il suo fisico: le parole

    Valentina Ferragni è stata travolta dagli insulti ma ha deciso di replicare per le rime contro chi l'ha insultata.

  • Feltri contro Conte: “Non capisce un ca*** di governo e di tutto il resto”
    Politica
    notizie.it

    Feltri contro Conte: “Non capisce un ca*** di governo e di tutto il resto”

    Vittorio Feltri perde la pazienza durante la trasmissione Fuori dal Coro a attacca il premier Conte sulla gestione dell'emergenza coronavirus.

  • GF VIP, Aristide parla di vibratori di legno: la reazione di Antonella
    Notizie
    DonneMagazine

    GF VIP, Aristide parla di vibratori di legno: la reazione di Antonella

    Ha avuto inizio un siparietto comico al Grande Fratello Vip per la confessione di Aristide Malnati su i vibratori di legno.

  • Johnny Depp ha quasi perso un dito durante una lite con la ex
    Spettacolo
    Yahoo Notizie

    Johnny Depp ha quasi perso un dito durante una lite con la ex

    "Il sangue sgorgava come lava dal Vesuvio", ha raccontato l'attore in un video. Guai in vista per Amber Heard.

  • Coronavirus Grado, va a fare la spesa 11 volte in un giorno: multata
    Notizie
    notizie.it

    Coronavirus Grado, va a fare la spesa 11 volte in un giorno: multata

    Una signora è andata a fare la spesa 11 volte in un solo giorno nonostante l'emergenza coronavirus: i vigili urbani l'hanno multata

  • Salvini: "Tre persone in chiesa con mascherine non darebbero fastidio"
    Dal mondo
    Adnkronos

    Salvini: "Tre persone in chiesa con mascherine non darebbero fastidio"

    "Nessuno pensa alle chiese aperte colme, però se, in tre o quattro, volessero, potessero, mettere piede in una chiesa, non penso che, con guanti e mascherine, darebbero fastidio a nessuno". Così Matteo Salvini, parlando a TeleLombardia. L'ipotesi di riaprire le chiese ai fedeli per Pasqua "era una riflessione sul fatto di come vivere la fede, è chiaro che ognuno la sua fede la vive anche nel privato, la vive a casa, la vive nel suo intimo", aggiunge, tornandoa sua proposta di riapertura dei luoghi di culto, a determinate condizioni. "Ecco io ritengo che anche per quelli che credono, che ci tengono, potersi riavvicinare alla fede anche fisicamente sarebbe importante - Poi decideranno i vescovi, decideranno i medici". "E' chiaro - sottolinea - che non si pensa alle riapertura delle scuole, delle chiese, delle fabbriche, però magari ad aver la possibilità di entrare singolarmente" in chiesa "come uno entra in tabaccheria". Magari "in due, in tre alla volta, come al supermercato, che quando vado a fare la spesa non è che c'è la folla, si entra due o tre alla volta, ti provano la febbre, ti metti i guanti, ti metti il mascherine", spiega ancora il leader della Lega.

  • Costanzo in quarantena con Maria: il racconto del giornalista
    Notizie
    notizie.it

    Costanzo in quarantena con Maria: il racconto del giornalista

    Maurizio Costanzo ha deciso di raccontare come sta passando la sua quarantena con Maria De Filippi, svelando la cosa che gli manca di più

  • Gf Vip, Clizia Incorvaia assente alla finale: i motivi
    Notizie
    notizie.it

    Gf Vip, Clizia Incorvaia assente alla finale: i motivi

    Clizia Incorvaia sarà assente alla finale del Grande Fratello Vip? L'ex concorrente ha spiegato perché.

  • Harry e Meghan, il loro brand si chiamerà Archewell
    Spettacolo
    Adnkronos

    Harry e Meghan, il loro brand si chiamerà Archewell

    Si chiamerà Archewell il nuovo brand che Harry e Meghan intendono lanciare nella loro futura vita fuori dalla famiglia reale britannica. A scoprirlo sono stati i media britannici, ma i Sussex hanno confermato la notizia spiegando che il marchio deriva dal greco arche, "fonte di azione", che già aveva ispirato la scelta del nome del figlio Archie.  In base alla domanda di marchio registrato depositata negli Stati Uniti da Meghan e Harry, la coppia sta pensando ad un vasta gamma di attività che va dalle attività benefiche, alla creazione di siti web, la produzione di film, libri, riviste e show televisivi, ma anche la vendita di oggetti e vestiti, senza dimenticare l'organizzazione di premi per entità ed individui che si sono distinti in campo benefico.  Dopo aver scelto di abbandonare i doveri reali, Harry e Meghan hanno dovuto rinunciare al brand SussexRoyal, per decisione della regina Elisabetta. La richiesta di registrazione del nuovo marchio presentata il 3 marzo a Beverly Hills offre una prima indicazione sui loro piani futuri, ora che le loro funzioni reali sono cessate. Da Los Angeles, dove ora si trovano, la coppia ha confermato le rivelazioni apparse per prime sul Daily Telegraph, ma ha chiarito che l'epidemiadi coronavirus ritarderà i tempi. "Come tutti il nostro focus è ora sostenere gli sforzi contro la pandemia del coronavirus", si legge nel comunicato diffuso da Harry e Meghan, in cui si spiega che Archewell verrà lanciato quando sarà "il momento giusto".

  • Coronavirus, Anna Wintour: “Mio figlio medico è positivo”
    Notizie
    DonneMagazine

    Coronavirus, Anna Wintour: “Mio figlio medico è positivo”

    La direttrice di Vogue Anna Wintour sta vivendo ore molto delicate: il figlio Charles Shaffer è positivo al Coronavirus.

  • Galliani: "Se non si finisce la stagione il calcio rischia di saltare"
    Sport
    Yahoo Notizie

    Galliani: "Se non si finisce la stagione il calcio rischia di saltare"

    "Finiamo il campionato. Sarebbe il minor danno possibile, altrimenti il calcio rischia di saltare". Queste le parole dell'ex dirigente del Milan Adriano Galliani, ospite di "Tutti convocati" su Radio 24.

  • Politica
    AGI

    "La Germania renda l'aiuto che ebbe", dice l'ex cancelliere ​Schröder

    Coronabond sì o coronabond no? “Sono convinto che come prossimo passo abbiamo bisogno anche di uno strumento di debito comune europeo”. In un'intervista al Corriere della Sera l'ex cancelliere tedesco Gerhard Schröder all'interrogativo iniziale risponde che possono pur essere gli eurobond, “anche se – sottolinea – non sono veloci da realizzare, oppure – aggiunge poi – può essere un'obbligazione comune e una tantum”.Tuttavia l'impressione dell'ex cancelliere tedesco tra il 1998 e il 2005 è che “l'atteggiamento della Germania sul debito stia cambiando” perché “la situazione è anche molto diversa da quella della crisi finanziaria del 2008” e “le conseguenze economiche, sociali e umane sono molto più devastanti di allora”. Tanto più, aggiunge l'ex primo ministro, che nel frattempo proprio “molti economisti tedeschi, gli stessi che finora avevano sempre osteggiato gli eurobond, esprimono l'opinione che siano proprio questi la direzione da prendere”.E a proposito del Fondo per la ricostruzione proposto dal premier italiano Conte, Schröder sostiene che “se c'è un Paese che deve capire che dopo una crisi esistenziale è indispensabile avere un sostegno paneuropeo per la ricostruzione, questo è la Germania” in quanto “noi – aggiunge – siamo stati aiutati molto dopo la Seconda guerra mondiale, nonostante fossimo stati proprio noi a causarla” per aggiungere anche di ritenere che “ci avvantaggiamo tutti dall'Europa unita, sul piano politico, culturale ed economico” dunque per questo “dobbiamo rapidamente tornare a una normalizzazione della vita” dice l'ex cancelliere federale, perché “le frontiere interne non possono rimanere chiuse a lungo. Le persone devono potersi incontrare di nuovo. Le imprese devono tornare a produrre. È una questione che si pone non solo la Germania”. E lancia un appello: “Cruciale è agire insieme e possibilmente cercare soluzioni europee”.Dunque, “invece di confrontazione, abbiamo bisogno di più cooperazione. Se questa semplice verità venisse compresa a Washington, a Mosca, a Pechino e a Bruxelles, sarebbe un bene per tutti” conclude l'intervista Gerhard Schröder.

  • Covid, come ci saluteremo dopo? Soluzione arriva da Thailandia
    Notizie
    Askanews

    Covid, come ci saluteremo dopo? Soluzione arriva da Thailandia

    Potremmo usare il wài, gesto utilizzato per onorare noi e gli altri

  • Incendio nella casa di Mario Draghi: intervengono i Vigili del fuoco
    Notizie
    notizie.it

    Incendio nella casa di Mario Draghi: intervengono i Vigili del fuoco

    Fiamme nella casa dell'ex presidente della Bce Mario Draghi: i Vigili del Fuoco hanno spento l'incendio originatosi.

  • Coronavirus, Ceccardi: dimissioni Ferrari da Cer è bocciatura Ue
    Notizie
    Askanews

    Coronavirus, Ceccardi: dimissioni Ferrari da Cer è bocciatura Ue

    "Gestione della crisi scoordinata e fiacca"

  • Astronomia, inaspettati canali magnetici in una remota galassia
    Notizie
    Askanews

    Astronomia, inaspettati canali magnetici in una remota galassia

    Inaf nello studio basato su osservazioni radiotelescopio MeerKAT