Coronavirus, bozza dl: 10 giorni congedo parentale retribuito

Afe

Roma, 12 mar. (askanews) - "Per l'anno 2020, per far fronte alla sospensione dei servizi educativi per l'infanzia" e delle attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, "ai genitori lavoratori di figli sino a 14 anni è riconosciuto un periodo di congedo parentale straordinario pari a dieci giorni, senza riduzione della retribuzione; se tali giorni di congedo vengono utilizzati in parti uguali da entrambi i genitori, essi sono incrementati di ulteriori cinque giorni". E' una delle proposte inserite nella bozza di decreto-ter su cui sta lavorando il governo.

"Tale disposizione - si legge ancora - si applica, cessato lo stato di emergenza, anche ai congedi del personale sanitario e tecnico necessario a gestire le attività richieste dalle unità di crisi costituite a livello regionale, da usufruire comunque entro il 2020. Nel caso di famiglie monogenitoriali, all'unico genitore viene comunque riconosciuto un periodo di congedo parentale di quindici giorni. All'altro genitore del figlio del personale sanitario e tecnico, ovvero di ricercatori presso centri e istituti di ricerca impegnati a contrastare il diffondersi del COVID - 19, viene riconosciuto un periodo di congedo straordinario pari a quindici giorni".