Coronavirus, bozza dl: 85 mln per didattica a distanza

Afe

Roma, 13 mar. (askanews) - Il fondo per l'implementazione di piattaforme per la didattica a distanza "è incrementato di euro 85 milioni per l'anno 2020". E' quanto prevede una delle proposte contenute nella bozza di dl-ter su cui sta lavorando il governo per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

Le risorse sono destinate a "consentire alle istituzioni scolastiche statali di dotarsi immediatamente di piattaforme e di strumenti digitali utili per l'apprendimento a distanza, o di potenziare quelli già in dotazione; mettere a disposizione degli studenti meno abbienti, in comodato d'uso, dispositivi digitali individuali per la fruizione delle piattaforme di cui alla lettera a), nonché per la necessaria connettività di rete; formare il personale scolastico sulle metodologie e le tecniche per la didattica a distanza".