Coronavirus: bozza dl, sedute consigli comunali e regionali in videoconferenza

Coronavirus: bozza dl, sedute consigli comunali e regionali in videoconferenza

Roma, 15 mar. (Adnkronos) – Per ridurre i rischi di contagio da Covid-19, le sedute dei consigli comunali e regionali potranno tenersi in videoconferenza. E' quanto prevede l'articolo 70 della bozza del decreto atteso in Consiglio dei ministri questa sera. Conference call, dunque, "purché siano individuati sistemi che consentano di identificare con certezza i partecipanti, sia assicurata la regolarità dello svolgimento delle sedute e siano presenti nello stesso luogo il presidente della riunione e il segretario comunale".

La stessa misura si estende anche "agli organi di governo delle province e delle città metropolitane, nonché dei consigli e delle giunte delle regioni e delle province autonome in assenza di una diversa regolamentazione da parte delle leggi regionali e provinciali".