Coronavirus, bozza dl: voucher rimborso biglietti spettacoli-musei

Afe

Roma, 13 mar. (askanews) - Un voucher per il rimborso di biglietti per spettacoli e ingressi ai musei. E' quanto prevede una delle proposte contenute nella bozza provvisoria di decreto-ter su cui sta lavorando il governo per fronteggiare l'emergenza coronavirus.

La proposta rileva che per le misure decise dal dpcm dell'8 marzo scorso "ricorre la sopravvenuta impossibilità della prestazione dovuta in relazione ai contratti di acquisto di titoli di accesso per spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, e di biglietti di ingresso ai musei e agli altri luoghi della cultura".

"I soggetti - si legge nella bozza - presentano, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, apposita istanza di rimborso al venditore, allegando il relativo titolo di acquisto. Il venditore, entro trenta giorni dalla presentazione della istanza" provvede "all'emissione di un voucher di pari importo al titolo di acquisto, da utilizzare entro un anno dall'emissione".

La proposta prevede anche che le norme relative al rimborso di titoli di viaggio e di pacchetti turistici si applicano anche ai contratti di soggiorno.