Coronavirus, Brescia: domani confronto online parlamentari-costituzionalisti

Pol/Gal

Roma, 26 mar. (askanews) - Si terrà domani, venerdì 27 marzo, alle ore 15 in videoconferenza l'incontro dal titolo "Parlamento aperto: a distanza o in presenza?".

All'evento, introdotto e moderato da Giuseppe Brescia, presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera, parteciperanno David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo, Luciano Violante, Presidente emerito della Camera dei Deputati, Stefano Ceccanti, capogruppo Pd in commissione Affari Costituzionali alla Camera e ordinario di diritto pubblico comparato presso l'Università La Sapienza, Michele Ainis, ordinario di istituzioni di diritto pubblico presso l'Università Roma Tre, Francesco Clementi, associato di diritto pubblico comparato presso l'Università di Perugia e Pino Pisicchio, associato di diritto pubblico comparato presso la UNINT di Roma.

L'evento sarà trasmesso sulla pagina Facebook del presidente Brescia a quest'indirizzo: https://www.facebook.com/GiuseppeBresciaM5S

"Ho voluto fortemente promuovere questo momento di dibattito perché l'emergenza coronavirus pone problemi imprevisti e possibili soluzioni nuove per la democrazia e le istituzioni. Il confronto è aperto, parteciperanno favorevoli e contrari in una discussione laica che metterà al centro la Costituzione e i regolamenti parlamentari" afferma Giuseppe Brescia, deputato del MoVimento 5 Stelle.

"Il Parlamento europeo oggi ha dimostrato che il voto a distanza è possibile e il presidente Sassoli ci racconterà quest'esperienza. Personalmente ritengo che voto a distanza e sedute in videoconferenza siano un'opportunità e possano essere una realtà anche in Italia. Se ne deve discutere nelle sedi opportune, come la Giunta per il Regolamento, con l'ausilio di un comitato tecnico." aggiunge il presidente della I commissione.