Coronavirus: Brescia, 'domani dibattito su voto a distanza Parlamento'

Coronavirus: Brescia, 'domani dibattito su voto a distanza Parlamento'

Roma, 26 mar. (Adnkronos) – Si terrà domani, alle 15, in videoconferenza l’incontro dal titolo “Parlamento aperto: a distanza o in presenza?”. All’evento, introdotto e moderato da Giuseppe Brescia, deputato M5S e presidente della commissione Affari costituzionali della Camera, parteciperanno David Sassoli, presidente del Parlamento europeo; Luciano Violante, presidente emerito della Camera; Stefano Ceccanti, capogruppo Pd in commissione Affari costituzionali alla Camera e ordinario di diritto pubblico comparato presso l’Università La Sapienza; Michele Ainis, ordinario di istituzioni di diritto pubblico presso l'Università Roma Tre; Francesco Clementi, associato di diritto pubblico comparato presso l’Università di Perugia; e Pino Pisicchio, associato di diritto pubblico comparato presso la Unint di Roma. L’evento sarà trasmesso sulla pagina Facebook del presidente Brescia a quest’indirizzo: https://www.facebook.com/GiuseppeBresciaM5S

“Ho voluto fortemente promuovere questo momento di dibattito -spiega Brescia- perché l’emergenza coronavirus pone problemi imprevisti e possibili soluzioni nuove per la democrazia e le istituzioni. Il confronto è aperto, parteciperanno favorevoli e contrari in una discussione laica che metterà al centro la Costituzione e i regolamenti parlamentari”.

“Il Parlamento europeo oggi ha dimostrato che il voto a distanza è possibile e il presidente Sassoli ci racconterà quest’esperienza. Personalmente ritengo che voto a distanza e sedute in videoconferenza siano un’opportunità e possano essere una realtà anche in Italia. Se ne deve discutere nelle sedi opportune, come la Giunta per il Regolamento, con l’ausilio di un comitato tecnico".