Coronavirus, Breton: tutti pronti a fare più mascherine per Italia

Voz

Roma, 10 mar. (askanews) - Nell'Unione europea "tutti sono pronti a aumentare le capacità di produrre" dispositivi di protezione dai contagi di coronavirus, come le mascherine, in modo da farle avere "ai Paesi che ne hanno più bisogno", a cominciare dall'Italia. Lo ha affermato il commissario europeo all'Industria, Thierry Breton, nella conferenza stampa al termine della riunione della Commissione sull'emergenza sanitaria.