Coronavirus, Brusaferro: gli anziani stiano a casa

Gtu

Roma, 21 mar. (askanews) - "Gli anziani è importantissimo che stiano a casa, è bene che stiano a casa perché sono le persone più fragili e sono quelle che se infettate più facilmente pagano il dazio più elevato" lo ha detto il presidente dell'Istituto superiore di Sanità Silvio Brusaferro durante il punto stampa sul coronavirus, sottolineando i dati sui deceduti.