Coronavirus, Brusaferro (Iss): età media dei deceduti è 80,3

Coronavirus, Brusaferro (Iss): età media dei deceduti è 80,3

Roma, 13 mar. (askanews) – “I dati che abbiamo è che i deceduti positivi hanno una media di 80.3 anni e sono prevalentemente maschi, l’ età media dei deceduti è più alta rispetto a quella degli altri positivi”.

Lo ha detto il presidente dell’Iss, Silvio

Brusaferro, durante la consueta conferenza stampa alla protezione civile per fare il punto sui casi di Covid-19 in Italia.

“Abbiamo visto che il numero di morti tra gli ammalati è più elevato nelle persone con più di 80 anni e portatrici di più patologie croniche; solo due persone al momento decedute non ne erano portatrici ma dobbiamo ancora analizzare le loro cartelle. Di solito il 46/47% ha già due o tre patologie pregresse”.

“In terapia intensiva l’età è più bassa – ha proseguito Brusaferro – i sintomi nei deceduti sono sempre dispnea e febbre. Ci sono poi due morti sotto 40 anni, uno aveva 39 anni e uno stato di patologia neoplastica, un’altra persona di 39 anni aveva alcuni fattori come diabete, obesità e altri disturbi prima del contagio”.