Coronavirus, Brusaferro: non corretto dire che Lombardia chiusa

Cro/Ska

Roma, 8 mar. (askanews) - "Non è corretto dire che la Lombardia è chiusa. La Lombardia, insieme ad altre province, è stata individuata come un'area dove c'è un'elevata circolazione del virus e si è ritenuto di proporre al Governo, che poi le ha adottate, delle misure ulteriori per ridurre la circolazione del virus". Lo ha detto a Sky TG24 il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro.