Coronavirus: Buscema (C.Conti), 'risultati con smart working equiparabili a quelli ordinari'

Coronavirus: Buscema (C.Conti), 'risultati con smart working equiparabili a quelli ordinari'

Roma, 24 mar. (Adnkronos) – "Grazie all’impegno efficace della nostra struttura tecnico-informatica, la Corte è stata in grado, in tempi assai ridotti, di mettere a disposizione di magistrati e personale amministrativo gli strumenti necessari per lo svolgimento dell’attività lavorativa da remoto, assicurando anche attraverso l’Ufficio stampa e il portale istituzionale una costante comunicazione con cittadini, operatori delle professioni legali e media. Alla prova concreta dei fatti, dall’avvio su larga scala dell’esperimento dello smart working in Corte, i dati relativi all’attività svolta sui nostri principali sistemi informativi risultano del tutto equiparabili a quelli ordinari, come se, in pratica, continuassimo a lavorare dai nostri uffici, confermando una resilienza e una vitalità di cui esseri davvero fieri". Ad affermarlo è il presidente della Corte dei Conti, Angelo Buscema.

Peraltro, osserva, "tale inedita modalità lavorativa, avrebbe potuto indurre la percezione di isolamento, un allentamento del rapporto umano tra noi. Eppure, non è stato così: la mia personale esperienza quotidiana e la continua interlocuzione con gli uffici sono il segno che l’Istituto è pienamente operativo pur avendo adottato le necessarie misure organizzative in attuazione della normativa emergenziale vigente".