Coronavirus: Calderoli, 'dl governo meglio di ordinanza Lombardia? Boccia taccia'

Coronavirus: Calderoli, 'dl governo meglio di ordinanza Lombardia? Boccia taccia'

Roma, 22 mar. (Adnkronos) – "Il ministro Francesco Boccia anche stasera ha perso un’occasione per tacere. Per cui visto che parla a sproposito gli ricordo che il provvedimento sulla base del quale il suo premier Conte ha emanato il suo ennesimo tardivo decreto altro non era che l’ordinanza varata qualche ora prima dalla Regione Lombardia, l’unica ordinanza, visto che quel decreto di Conte ancora non c’era ieri sera tardi…". Lo sottolinea Roberto Calderoli della Lega.

"Come al solito qualche ‘manina’ ha aggiustato in extremis il decreto riaprendo le solite ennesime finestre in tarda notte, quasi in chiusura di provvedimento. Il ministro Boccia dopo lo show vergognoso delle mascherine si dovrebbe dimettere, ma visto che vuol restare sul cadreghino almeno si ispiri ai vari Fontana, Zaia o Cirio, prenda esempio da loro, perché se c’è qualcuno che sta dimostrando di non sapere cosa fare è proprio il Governo che sa solo copiare in peggio quello che fanno le Regioni o peggio ancora non riesce a dare le risposte chieste dalle Regioni".

"Non vorremmo fare polemiche in giornate come queste, ma se un ministro vuole fare polemica allora gli ricordiamo che chi non ha fatto la zona rossa in Val Seriana sono stati loro e sappiamo quanto sta costando nella bergamasca questa mancata scelta..".