Coronavirus, Calenda insiste: "Boccia inaccettabile"

webinfo@adnkronos.com

Francesco Boccia contro chi fa sciacallaggio? "Premesso che da quando è iniziata l'emergenza ho evitato commenti, critiche, polemiche. Sono stato disciplinatamente agli ordini del governo, evitando anche le polemiche con i populisti". Lo dice all'Adnkronos Carlo Calenda, leader di Azione!, in merito a quanto scritto dal ministro per gli Affari regionali Francesco Boccia dopo il tweet dell'ex ministro dello Sviluppo sulle sue critiche all'uso della mascherina in conferenza stampa alla Protezione civile. 

"Detto questo - prosegue - esiste però un modo di porsi: quello di Boccia ieri è inaccettabile quando si registra il maggior numero di morti. Se lui ritiene comunque di aver fatto bene, non so cosa dire, e lo affermo come persona che non è stata seconda a nessuno quanto all'assunzione di un atteggiamento responsabile".