Coronavirus, Calenda: "Nuovo decreto è un mix assurdo"

webinfo@adnkronos.com

"La 'fuga di notizie' è solo il più apparente dei problemi. Le previsioni del decreto sono da un lato durissime (quarantena di 10 mil di persone), dall’altro indefinite (chi ha gravi motivi) e impossibili da imporre (blocchi con l’esercito strade e trasporti?). Un mix assurdo". Così Carlo Calenda in un tweet, rispondendo a un utente che gli scrive: "Per il bene del Paese è necessario che si verifichi la professionalità dell'ufficio stampa del governo e del suo responsabile Casalino e si prenda qualche decisione".  

L'utente si riferisce alla pubblicazione di una bozza, quindi una versione non definitiva, del nuovo Dpcm che contiene nuove misure restrittive per arginare il coronavirus, circolata prima della firma del premier Conte.