Coronavirus, Cambiamo: servono 30 miliardi per far ripartire Italia

Pol/Bac

Roma, 2 mar. (askanews) - "La richiesta di una maggiore spesa per m 3,6 miliardi che il governo italiano ha avanzato all'Ue inciderebbe per lo 0,2% del nostro Pil: è una misura assolutamente insufficiente". Lo dichiara il deputato di Cambiamo! Alessandro Sorte. "È necessario sforare il tetto del 3% con una spesa pari almeno 20 miliardi di euro che, sommati alla doverosa eliminazione del reddito di cittadinanza e alla revisione di Quota 100, consentirebbero al Paese di disporre di almeno 30 miliardi per incidere davvero sul rilancio economico", conclude.