Coronavirus, in Campania nuova ordinanza di De Luca: “Vietato passeggiare”

coronavirus campania passeggiate

Coronavirus Campania, nuova ordinanza del presidente De Luca in arrivo:“Costringeremo tutte le persone a fare la quarantena se trovati a passeggiare senza motivo”.

Coronavirus Campania, stop alle passeggiate

Il presidente De Luca ha annunciato nuove misure drastiche per affrontare l’emergenza coronavirus in Campania. Una nuova ordinanza, ancora più stringente, avrà come obbiettivo spingere la popolazione a rispettare le disposizioni messe a punto dal governo negli ultimi giorni. Questa volta interverrà anche l’esercito: I quartieri vanno militarizzati dice Vincenzo De Luca Forze dell’ordine ma anche reparti dell’Esercito protetti e attrezzati che scoraggino la mobilità non necessaria, non consentita. Se dobbiamo fare sforzo non dobbiamo essere l’Italia del ‘fare finta’. Noi siamo tradizionalmente un Paese che non decide mai una cosa fino in fondo, ma ‘mezzo e mezzo’. Non va bene”.

Quarantena fino ad aprile inoltrato?

Non si prospetta una situazione migliore nelle prossime settimane: ci sarà un aumento dei contagi. Il governatore ha mostrato lo scenario delle prossime settimane con picco di infezioni ad aprile inoltrato. Questo a causa delle persone che sono giunte in regione dalle zone rosse del nord Italia. E poi misure di controllo anche per gli immigrati con un appello anche per il presidente Conte: Chiederemo ai servizi sociali ai Comuni e soprattutto a forze dell’ordine e prefettura di fare una ricognizione nei campi rom e nei centri di accoglienza agli immigrati. È un tema che va posto all’attenzione degli organi dello Stato perché al momento in queste realtà non c’è nessuna vigilanza”.