Coronavirus, Canada chiude frontiere: nessun divieto a statunitensi

A24/Pca

New York, 16 mar. (askanews) - Il Canada ha annunciato il divieto di ingresso per le persone non canadesi e non in possesso di un visto di residenza permanente, nel tentativo di arginare la diffusione del coronavirus. A parlare è stato il primo ministro, Justin Trudeau, che ha poi specificato alcune eccezioni: "Questa misura non si applica a diplomatici, membri di equipaggi aerei, stretti familiari di cittadini canadesi e, per ora, ai cittadini statunitensi".