Coronavirus, capo sanità Usa: seguite regole o finiremo come Italia

A24/Pca

New York, 16 mar. (askanews) - Jerome Adams, il chirurgo generale degli Stati Uniti, ovvero il capo esecutivo dello United States Public Health Service Commissioned Corps e il portavoce delle questioni di salute pubblica all'interno del governo federale, ha dichiarato che gli Stati Uniti, a proposito del coronavirus, si trovano "in un punto critico della curva", con numeri vicini a quelli dell'Italia di due settimane fa.

"Abbiamo una scelta da fare come nazione: vogliamo andare nella direzione della Corea del Sud, essere davvero aggressivi e abbassare il nostro tasso di mortalità, o vogliamo andare nella direzione dell'Italia?" ha detto Adams, parlando a 'Fox and Friends'. (segue)