Coronavirus, card.De Donatis: a Roma 11 marzo digiuno e preghiera

Ska

Roma, 6 mar. (askanews) - "Chiedo a tutti i cristiani di Roma, di offrire una giornata di preghiera e di digiuno, mercoledì 11 marzo 2020, per invocare da Dio aiuto per la nostra città, per l'Italia e per il mondo". Lo scrive il cardinale Angelo De Donatis, vicario del Papa per la diocesi di Roma, in una lettera ai fedeli.

"Pregheremo per quanti sono contagiati e per chi si prende cura di loro; e per le nostre comunità, perché siano testimonianza di fede e di speranza in questo momento", scrive il porporato.

"Oltre al digiuno, rinunciando ad un pasto, vogliamo essere vicini, con un segno di elemosina, raccogliendo delle offerte che devolveremo a sostegno del personale sanitario che si sta spendendo con generosità e sacrificio nella cura dei malati (le offerte si potranno consegnare al Centro per la Pastorale Sanitaria del Vicariato)".

(segue)