Coronavirus, De Carlo (Fdi): asilo gratis durante chiusura

Pol/Bac

Roma, 5 mar. (askanews) - "La nostra priorità è sempre stata quella di andare incontro alle necessità delle famiglie e per questa ragione, qualunque importo risulterà dal calcolo degli uffici comunali, l'intero ammontare delle rette dell'asilo comunale per le settimane di chiusura resterà interamente a carico del Comune di Calalzo di Cadore". Lo dichiara Luca De Carlo, deputato di Fratelli d'Italia e sindaco di Calalzo di Cadore.

"Come Fratelli d'Italia - aggiunge - abbiamo chiesto al governo segnali concreti e abbiamo presentato una serie di idee che vogliono sostenere le famiglie e l'economia. Siamo partiti dalla richiesta di introduzione dei 'voucher baby sitter' di 500 euro per famiglia con minori di 14 anni, la sospensione dei pagamenti delle rate in scadenza e la rimodulazione di quelle successive. Servono ristori economici per gli enti e le scuole interessate dalla sospensione dell'attività. Infine, proponiamo l'utilizzo dei voucher per sostituire i dipendenti in congedo parentale e sospendere l'obbligo della causale per i contratti a tempo determinato e in somministrazione a termine".

"Insomma - conclude De Carlo - Fratelli d'Italia chiede misure concrete al governo per contrastare le ricadute economiche derivanti dal Corona virus ma al contempo dà il buon esempio a partire dai territori che amministra".