Coronavirus, Casellati: limitazioni ma continuità legislativa

Lsa

Roma, 9 mar. (askanews) - "È un momento difficile che riguarda tutta la Nazione, da affrontare con buon senso e responsabilità nell'auspicio di ritornare nel più breve tempo possibile alla normalità. Il Senato, anche nell'emergenza, farà la sua parte, garantendo la continuità legislativa". Lo ha riferito il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, ricordando in una nota le misure adotatte dalla conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama, "in linea con le disposizioni governative necessarie ad affrontare la difficile situazione sanitaria in atto nel Paese, sono state varate una serie di nuove misure. E ciò per tutelare la salute e la sicurezza dei Senatori e del personale e per garantire l'esercizio delle prerogative democratiche".

"La Conferenza dei Capigruppo - si legge in una nota di Casellati - all'unanimità ha stabilito che le Commissioni permanenti si riuniranno esclusivamente per la trattazione di provvedimenti connessi all'emergenza sanitaria ed economica connessa al Coronavirus. Sono sospese le attività di tutte le altre Commissioni. Nella giornata di mercoledì 11 la votazione sullo scostamento di Bilancio avverrà per scaglioni e attraverso appello nominale e vedrà la presenza nel dibattito di 6 senatori per gruppo onde osservare la distanza di sicurezza raccomandata per tutti i cittadini. Alle ore 17 interverrà in Aula il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, per l'informativa sull'attuale situazione delle carceri".