Coronavirus,Cdm approva dl. Fraccaro: ora territori possono ripartire -2-

Pol/Vep

Roma, 28 feb. (askanews) - Fraccaro elenca alcuni dei provvedimenti del dl approvato dal Consiglio dei ministri. "Abbiamo previsto anzitutto la sospensione dei versamenti e delle utenze, quindi per i cittadini coinvolti si interrompe il pagamento di bollette e rate dell'assicurazione. Per le Pmi introduciamo l'accesso gratuito e prioritario al Fondo di garanzia, che viene rifinanziato - spiega -, in modo da aiutare le aziende a rilanciare l'attività economica".

"Abbiamo deciso, inoltre, un rafforzamento delle risorse destinate al sostegno delle imprese esportatrici. Sono state approvate anche norme a sostegno dei lavoratori, soprattutto in materia di cassa integrazione e di sussidio a chi è impossibilitato a svolgere l'attività professionale. Abbiamo previsto, inoltre, misure specifiche per il settore del turismo, per la giustizia e per la pubblica amministrazione. Il Governo - sottolinea - sta lavorando con grande serieta' con l'obiettivo di tutelare la collettivita' e aiutare il mondo produttivo e i cittadini".

"Salute e rilancio dell'economia sono le nostre priorita' per ottenere quanto prima il ritorno alla normalita'. Il prossimo passo e' un nuovo provvedimento dedicato allo sviluppo dell'economia che consenta al Paese di tornare a crescere. Altri parlano e pensano alle polemiche di palazzo, noi - conclude Fraccaro - lavoriamo per il bene del Paese".