Coronavirus, Centemero (Lega): su Borsa cosa intende fare governo?

Pol/Vlm

Roma, 11 mar. (askanews) - "Le istituzioni sono chiamate, ora come non mai, a dare risposte allo stato di emergenza che l'Italia sta affrontando e che, sono sicuro, supererà con coraggio e determinazione debellando il Covid-19. Ma non dimentichiamo quello che ci aspetta. Il futuro della nostra economia. Dopo giorni di indecisione, il governo ha ascoltato alcuni nostri suggerimenti e, dopo aver isolato dapprima la Regione Lombardia e altre 14 province del Nord, ha poi esteso la cd. 'Zona rossa' all'intero territorio italiano fino al 3 aprile". Così il deputato Giulio Centemero, capogruppo Lega in commissione Finanze della Camera.

"Ma quali saranno le conseguenze per i mercati finanziari? Dopo una perdita del 15% da parte della Borsa italiana nell'ultimo mese, emerge una forte difficoltà nell'apertura delle contrattazioni e moltissime blue chip segnano perdite teoriche intorno al 20%. Il Ftse Mib, principale indice del mercato azionario italiano, registra una perdita del 10-20%, alla quale si aggiunge l'ulteriore problema del crollo delle quotazioni del petrolio. Il rischio di un forte incremento delle volatilità e di speculazioni finanziarie in piena crisi Covid-19 è presente. Per questo è mia intenzione interrogare il ministro all'Economia e delle Finanze e capire quali iniziative intenda adottare per tutelare i nostri mercati e i risparmi degli italiani", conclude.