Coronavirus, centrodestra: governo valuta di riunire decreti

Afe

Roma, 23 mar. (askanews) - Il governo si è impegnato a valutare di riunire i provvedimenti sull'emergenza coronavirus. E' quanto emerso dal confronto a Palazzo Chigi, secondo quanto riferiscono fonti delle opposizioni.

Il premier Giuseppe Conte, spiegano le fonti, si è impegnato ad aprire un tavolo comune tecnico maggioranza-opposizione per esaminare i provvedimenti contro il coronavirus.

Il centrodestra ha chiesto di modificare i decreti in Parlamento. Matteo Salvini, Antonio Tajani e Giorgia Meloni hanno incalzato Conte sulla necessità di essere coinvolti: "Chiediamo - hanno detto - di partecipare alla stesura dei provvedimenti e non 'avvertiti tre ore prima'".