Coronavirus, chiusi gli uffici dell'elemosiniere in Vaticano

Cro/Ska

Città del Vaticano, 12 mar. (askanews) - Le attività di aiuto ai senza tetto portate avanti dall'elemosiniere del Papa, il cardinale Konrad Krajewski, proseguono con le dovute accortezze per evitare la diffusione del coronavirus. Ma gli uffici dell'Elemosineria, informa oggi il Vaticano, resteranno temporaneamente chiusi al pubblico da sabato 14 marzo 2020.

Le persone bisognose potranno lasciare le proprie lettere nell'apposita "cassetta postale" della Elemosineria Apostolica all'Ingresso di Sant'Anna, sottolinea una nota.

Le pergamene con la Benedizione Apostolica, infine, una delle attività dell'elemosineria, "si potranno sempre richiedere online sul sito internet www.elemosineria.va e saranno spedite normalmente con corriere espresso DHL. Non saranno possibili i ritiri in sede".